Manifesta precocemente le sue inclinazioni musicali avvicinandosi allo studio della chitarra classica. Appassionatosi al repertorio antico decide, all’età di 13 anni, di dedicarsi al liuto studiando con M. Pesci e A. Damiani, terminando brillantemente i suoi studi al Cons. di musica “S. Cecilia” in Roma nel 2009. Nel 2012 termina il Master di liuto specializzandosi in chitarra barocca e tiorba con R. Lislevand nella Musik Hochschule di Trossingen.

Ha frequentato numerose masterclass internazionali tenute da P. O’Dette, J. Lindberg e N. North. Vanta al suo attivo un’intensa carriera concertistica grazie alle varie collaborazioni con ensembles di musica antica quali: “Concerto Romano” diretto dal M° A. Quarta, “Concerto de' Cavalieri” diretto da M. Di Lisa, “Arte musica” diretto da F. Cera, “L'Estravagante” diretto da S. Montanari, “Swiss Baroque Soloists”, “Pera ensemble”, “Cappella Gabetta”, “La Malaspina”, “La Selva”, “Cappella Tiberina” e “Anfione ensemble” diretto da A. Damiani. Assieme a queste ensembles si è esibito nell’ambito dei più prestigiosi festival e rassegne concertistiche in Italia e all’estero, tra cui: Tager Alte Musik in Herne (Germania), Monteverdi Festival, Wiener Konzerthaus (Austria), Internationale Barocktage Stift Melk (Austria), Malgartner Kloster Konzerte(Germania), Festival internazionale W.A. Mozart a Rovereto, Rheingau Musik Festival (Germania), Festival Flatus, Siòn (Svizzera), Festival Internazionale di Musica Antica di Urbino, Antiqua Festival(Spagna) e Roma Festival Barocco.

Nel 2010 vince l'audizione ed entra a far parte dell'orchestra barocca dell'unione europea (EUBO), con la quale ha svolto concerti in numerosi paesi europei quali Lussemburgo, Francia, Portogallo, Germania, Polonia e Belgio. Nello stesso anno vince con il suo ensemble “la Malaspina” il premio della giuria al concorso di musica antica “Biagio Marini” in Neuburg an der Donau (Germania).

Già giovanissimo, ha avuto la fortuna e l'onore di poter suonare in molte delle sale da concerto più famose d'Europa: Konzerthaus a Vienna, Musikverein, Vienna, Casa da Musica, Porto, Herkuleszaal di Monaco (Germania), Auditorium Santa Cecilia di Roma, Teatro dell'opera di Kharkov (Ucraina) e Philarmonie di Kiev. Nel 2009 collabora con l'ensemble “La Selva” alla registrazione di un cd intitolato “Alla luna” con musiche di Biagio Marini. Con il gruppo “Cappella Tiberina” registra per la casa discografica “Brilliant Classics” i XII Concerti per flauto dolce di Mancini, con il gruppo “Concerto Romano” i cd “Luther in Rom” e “Sacred Music for the poor” per la casa discografica Christophorus.

Effettua, inoltre, registrazioni radiofoniche per la Radio Vaticana, WDR radio tedesca, ORF radio austriaca ed ha collaborato a registrazioni televisive per la rete RAI International.

Il suo costante impegno nello studio della prassi esecutiva antica lo vede attivo, attualmente, come continuista nell’accompagnamento di cantanti e strumentisti di fama ed emergenti, nonché come esecutore solista, al liuto, tiorba e chitarra spagnola. Con il gruppo da lui fondato "Ricercare Antico" ha recentemente registrato un CD monografico su G. Caccini, in prossima uscita per “Brilliant Classics”.

BIO

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2018 by FRANCESCO TOMASI. 

Francesco Tomasi | liuto, tiorba e chitarra barocca a Roma. www.francescotomasi.net